Risco – Sistemi di formatura

Nel 2018 iMEAT vola in Spagna
21 luglio 2017
Rational – SelfCookingCenter
21 luglio 2017

In linea con le nuove sfide e opportunità del mercato, Risco propone due serie di moderne formatrici per la produzione burger, classici o di tipo gourmet, a base di carne o impasti vegetariani. Il nuovo sistema compatto Risco AT 201 consente una produzione ottimale e flessibile di burgers di tipo gourmet. La AT 201 è composta da un nastro di appiattimento con altezza regolabile che permette di pressare in modo delicato il prodotto formato nella testa singola di porzionatura. La formatrice è direttamente collegata all’insaccatrice sottovuoto Risco, assicurando un’elevata precisione del peso delle porzioni e un’ottima compattezza del prodotto. La linea di formatura può raggiungere una capacità produttiva massima di 150 pezzi al minuto, consentendo di automatizzare la produzione di prodotti formati dall’aspetto artigianale, tipico della lavorazione manuale. Le formatrici di burgers della serie TVM, connesse alle insaccatrici Risco di nuova generazione, sono la soluzione ideale per la produzione di burger di qualità, con forme e pesi diversi, garantendo una maggiore flessibilità al produttore, che potrà creare soluzioni uniche e di tendenza. Il prodotto finale risulta compatto, con bordi ben definiti, senza sbavature, caratteristiche che rimangono inalterate anche nella fase di cottura. Queste hamburgatrici sono disponibili con piani di formatura a uno o più stampi, a seconda dell’output richiesto, con una produttività fino a 70 pezzi/minuto. E’ disponibile, come opzione, un interfogliatore ed un sistema di messa in vaschetta automatico.