La carne nella dieta

Le novità di iMEAT 2019 a Modena
19 Marzo 2018
Anche carne e salumi possono aiutare a controllare il diabete
23 Aprile 2018

La carne fa ingrassare? Risposta: la carne è amica della linea e non è assolutamente vero che ingrassa. Lo sostiene la dottoressa Susanna Bramante, agronomo e divulgatrice scientifica, che nel sito “Carni sostenibili” sottolinea che grazie alla sua composizione, ricca di proteine, la carne è praticamente a zero carboidrati, a bassissimo indice glicemico e contenente sostanze bioattive che aumentano il metabolismo. Le diete ad alto contenuto proteico controllano meglio la fame, aumentano la sazietà e la perdita di peso rispetto alle diete ad alto contenuto di carboidrati. Le proteine della carne sono risultate inoltre più efficaci anche nello stimolare l’anabolismo muscolare, cioè la costruzione del muscolo. Ed ancora, la dottoressa precisa che la carne aumenta il metabolismo e aiuta a bruciare di più, anche grazie al suo contenuto di sostanze bioattive, come il coenzima Q10 e la carnitina. L’assenza di carboidrati e il bassissimo indice glicemico inoltre evitano il picco di insulina responsabile proprio della produzione di grasso. Alcuni studi hanno addirittura evidenziato che consumare poca carne, meno della dose giornaliera raccomandata, predispone a un maggior rischio di sovrappeso e obesità. In una dieta equilibrata e ricca di vegetali ben vengano dunque sia la carne bianca che quella rossa. Ai macellai il compito di divulgare nella forma e nel modo più corretti queste preziose informazioni al consumatore-cliente!

Su iMEAT Giornale